La Normativa Privacy nel rapporto di lavoro

SCONTO DEL 10% se acquisti 3 o più corsi

La Normativa Privacy nel rapporto di lavoro

Responsabilità civili e penali

Docenti: Avv. Anna Castiglioni

Introduzione


Questo corso contribuisce al raggiungimento del monte ore di formazione per DPO e professionisti privacy, al fine della certificazione delle competenze. Per maggiori informazioni, consulta la pagina

Obiettivi


Obiettivo principale del corso è di far acquisire consapevolezza dei rischi di violazione della privacy e riservatezza nell’ambiente e al di fuori dell’ambienti di lavoro.  Si propone un’analisi dell’applicazione della normativa privacy nel rapporto di lavoro e una panoramica delle possibili conseguenze sia a livello sanzionatorio che di contenzioso dal momento dell’assunzione a quello della cessazione passando per la gestione del rapporto di lavoro (smart working, utilizzo social network, e mail, gps)

Destinatari


Imprenditori, Responsabili del Personale, Responsabili e addetti ICT, Ufficio Legale, Titolari e Responsabili del trattamento, Consulenti, Responsabili che operano in ambito dei trattamenti dei dati in Azienda, Amministratori di sistema

Programma


  • Il potere di controllo “a distanza” nel codice civile e nell’impianto originario dello statuto dei lavoratori
    • Il contratto di lavoro e i poteri tipici del datore di lavoro;
    • Il titolo I dello Statuto dei Lavoratori e i limiti al potere di controllo del datore di lavoro
    • Ambito di applicazione del divieto di controllo “a distanza” di cui all’art.4 St. Lav e sua ratio;
    • L’avvento della tecnologia informatica e la crisi del modello statutario;
    • La giurisprudenza sui c.d. controlli difensivi e la legittimazione del controllo “a distanza” sui comportamenti illeciti dei lavoratori in violazione dei limiti stabiliti dall’art. 4 St. Lav.

 

  • Il potere di controllo “a distanza” nell’impianto del regolamento 2016/679/UE
    • La quarta rivoluzione tecnologica e le recenti tendenze del controllo a distanza (lavoro agile, social network……)
    • Il Regolamento 2016/679/UE
    • La nozione di dato personale, trattamento (trattamento automatizzato, profilazione), rischio
    • I soggetti: il titolare, il lavoratore subordinato (interessato e addetto al trattamento…), il responsabile del trattamento, gli amministratori di sistema, il DPO
    • I principi conformativi del trattamento (art.5 Reg.) (legittimità, correttezza e trasparenza, limitazione delle finalità, minimizzazione dei dati , responsabilizzazione ):
    • Accountability , privacy by design e privacy by default
    • Valutazione d’impatto(art.35 Reg.)
    • Il registro delle attività di trattamento
    • La partecipazione del lavoratore al trattamento dei suoi dati: i diritti dell’interessato

 

  • Il nuovo testo dell’art.4 St. Lav. tra profili di continuità e di continuità
    • Il controllo “a distanza” per finalità disciplinari;
    • Tutela del patrimonio aziendale
    • I controlli difensivi: le più recenti pronunce giurisprudenziali;
    • Controllo sul rendimento del lavoratore
    • Gli strumenti che ricadono nell’applicazione dell’art.4 co.2 St.Lav.
    • La procedura sindacale o amministrativa

 

  • Il trattamento sanzionatorio

Oltre alla documentazione presentata in aula verrà consegnato anche il libro “PRIVACY UE: IL VECCHIO E IL NUOVO” edito da ITER

 

    Docenti

    Anna Castiglioni, Da più di 15 anni si occupa quasi esclusivamente di controversie di diritto del lavoro sia in ambito giudiziale che stragiudiziale. Si è occupata di privacy con il precedente D.Lgs n.196/2003 e recentemente ha seguito gli adempimenti relativi al GDPR UE 2016/679.

Sede:


Il corso si svolge presso Iter  Via A. Sacchini 20, 20130 Milano


Info utili

Le iscrizioni, salvo esaurimento posti disponibili, chiudono 24 ore prima dell’inizio del corso. Una email di convocazione  e conferma  di avvenuta iscrizione viene inviata a tutti i partecipanti regolarmente registrati. I corsi sono soggetti a conferma da parte dell’organizzazione, che verrà inviata almeno 3 giorni prima della data di svolgimento. Dal momento  che i corsi sono a numero chiuso, non è possibile presentarsi per l’iscrizione la mattina stessa.

Sostituzione, disdetta e annullamento.

È prevista la possibilità di sostituzione del partecipante con altro dipendente della stessa azienda, società o ente. In caso di disdetta pervenuta per iscritto entro 15 giorni prima del corso non sarà effettuata alcuna trattenuta; dopo tale data non è previsto alcun rimborso, ma verrà inviata la documentazione. In caso di annullamento da parte dell’organizzazione la responsabilità sarà limitata al rimborso per i servizi non prestati con il limite della quota versata. Ai sensi dell’Art. 1341 CC approvo espressamente la clausola relativa alla disdetta.

La formazione è certificata


Vuoi maggiori informazioni?

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo






Social

  • Facebook
  • Custom 1
  • Custom 2

Cerca

Disclaimer

Tutti i contenuti di questo sito sono protetti dalle vigenti norme nazionali ed internazionali in materia di tutela della Proprietà Intellettuale ed Industriale. Con la dizione "sito" ITER srl, P. I. 09306810962, intende fare riferimento ad ogni elemento tecnico, grafico ed informatico del sito, ivi compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i software che ne consentono l'operatività ed i relativi codici, i contenuti >> continua...

Dati societari

CODICE FISCALE/P.IVA: 09306810962
Cap. Soc.: € 10.000 i.v.
Start Up Innovativa - CCIAA: MI-2082738
PEC: iter@pec-legal.it
ITER è un brevetto per marchio d’impresa registrato nel 1989

Contatti

Via A. Sacchini, 20
20131 Milano (MI)
Phone: +39 02 099 98 91
Fax: +39 02 2953 2355


Email: iter@iter.it