Innovare: Tecnologie, Esperienze, Ricerche.

Tutela delle informazioni aziendali

Tutela delle informazioni aziendali

Sinergie fra tutela del capitale intellettuale e Nuovo Regolamento Europeo sulla privacy – GDPR (2016/679)

Milano, 15 Marzo 2017

Orario: 9:30 - 17:30

docenti: Giancarlo Butti , Avv. Francesca Rimoldi, Avv. Elisa Viganò

Prezzo Early Booking: 200 € + iva entro la data 10 Marzo . Quota intera 270 € + iva.

Acquista con carta di credito o PayPal, oppure tramite bonifico.


Introduzione


Il corso affronta il tema della gestione delle informazioni riservate sia dal punto di vista LEGALE, sia dal punto di vista della SICUREZZA e come l’adeguamento agli adempimenti previsti dal GDPR, in particolare dal punto di vista delle sicurezza e della relazione con i vari interlocutori (fornitori, ousourcer, clienti…) possa aumentare notevolmente il loro livello di sicurezza.

Per quanto la SICUREZZA, il corso parte dalla definizione delle policy interne per la classificazione delle informazioni, al fine di definire quali sono in azienda le informazioni che devono essere considerate riservate e quali sono i dati personali gestiti dall’azienda.

Si passa successivamente alla mappatura di tali informazioni, alla loro collocazione sia fisica, sia logica, comprendendo outsourcer, fornitori, partner, personale interno ed esterno.

Si procederà poi con una analisi del rischio ed alla individuazione delle misure di sicurezza fisica, logica ed organizzativa.

Inoltre verranno analizzate le regole di comportamento a tutela delle informazioni riservate, la formazione del personale ed i controlli che periodicamente dovranno essere messi in atto per verificare quanto siano rispettate le regole definite.

Verranno presi in considerazione, soprattutto dal punto di vista degli aspetti di sicurezza adempimenti previsti dal GDPR, quali la protezione dei dati fin dalla progettazione, la violazione dei dati personali, l’accountability.

Il tutto con un LINGUAGGIO NON TECNICO e quindi adatto ai non addetti ai lavori. Per quanto attiene gli aspetti LEGALI verranno forniti utili dettagli in ordine a quali sono le informazioni che trovano specifica tutela da parte della legge. In particolare, quali sono i requisiti e le condizioni richieste dalla normativa perché una informazione possa assumere il rango di informazione riservata tutelabile.

Inoltre, verrà esaminato come imprenditori e professionisti possono tutelare il proprio know how attraverso alcuni strumenti giuridici, che sono volti sia a prevenire ingiuste sottrazioni delle informazioni sia a punire la sottrazione una volta che è purtroppo avvenuta.

Senza dimenticare, da un punto di vista concreto, qual è il know how che trova effettiva tutela da parte dei tribunali.

Obiettivi


  • Classificare ed individuare i dati personali e le informazioni riservate in azienda
  • Conoscere le informazioni aziendali riservate tutelate dalla legge e dai tribunali
  • Utilizzare strumenti giuridici per prevenire ingiuste sottrazioni delle informazioni
  • Punire le sottrazioni delle informazioni una volta che purtroppo sono avvenute
  • Conoscere gli adempimenti del GDPR la cui implementazione contribuisce alla tutela del capitale intellettuale
  • Individuare i rischi, le opportune misure di sicurezza, i relativi controlli
  • Definire adeguate regole e norme di comportamento

Destinatari


  • Titolari
  • Responsabili
  • Manager
  • Imprenditori
  • Professionisti
  • Responsabili degli uffici Ricerca e sviluppo
  • Ufficio legale

Programma


CAPITALE INTELLETTUALE E DATI PERSONALI– G.Butti

  • Le informazioni ed i dati personali come asset aziendale da proteggere
  • Dove sono le informazioni
  • Informazioni implicite ed esplicite
  • Policy aziendali per la classificazione delle informazioni

 

GLI ASPETTI NORMATIVI –  Definizioni e principi  – Studio Legale ISL

  • Informazioni aziendali: definizione e caratteristiche del Know How
  • La Direttiva Europea 2016/943 sulla tutela del Know How
  • Il Regolamento Privacy: una breve panoramica giuridica

 

GLI ASPETTI DI SICUREZZA G.Butti

  • La protezione fin dalla progettazione
  • Il concetto di accountability
  • La definizione dei rapporti fra i vari soggetti coinvolti
  • L’analisi dei rischi sugli asset che contengono dati personali e informazioni
  • Misure di sicurezza fisica, di sicurezza logica e di sicurezza organizzativa
  • I sistemi esperti neuro fuzzy come strumento per tutelare le informazioni implicite ed esplicite
  • La resilienza dei sistemi e l’accesso tempestivo ai dati
  • La violazione dei dati personali e delle informazioni riservate
  • La formazione
  • I controlli: come farli e con chi farli

 

GLI ASPETTI NORMATIVI –  La tutela legale del Know How – Studio Legale ISL

  • La tutela contrattuale (preventiva) del Know How
  • La tutela giudiziale (successiva) del Know How
  • I rapporti fra i vari soggetti coinvolti dal punto di vista contrattuale
  • Brevi conclusioni

 

DISCUSSIONE E CONCLUSIONE

Docenti:


Giancarlo Butti, Project manager, security manager ed auditor presso gruppi bancari, consulente in sicurezza e privacy presso aziende di diversi settori e dimensioni. Ha all’attivo oltre 700 articoli, 20 libri, 6 opere collettive. È membro della faculty di ABI Formazione e docente presso altre istituzioni. È socio e proboviro di AIEA/ISACA e socio del CLUSIT. Partecipa a numerosi gruppi di lavoro (ABI, UNINFO, ISACA…) in materia di sicurezza e privacy. Fra i coordinatori di www.europrivacy.info.

Avv. Francesca Rimoldi, Avvocato del Foro di Milano. Partner dello Studio legale ISL di Milano, che da oltre trentanni si occupa di proprietà intellettuale. L’avv. Rimoldi si è laureata presso l’Università degli Studi di Milano. Tra i numerosi corsi di formazione post laurem seguiti, ha conseguito il Master di specializzazione in Diritto societario e il Master in Diritto della proprietà intellettuale. L’avv. Rimoldi si occupa di attività legale sia giudiziaria che consulenziale. Redige articoli e partecipa quale relatore a corsi e seminari.

Avv. Elisa Viganò, Avvocato del Foro di Milano. Collaboratrice dello Studio legale ISL di Milano. Lo Studio da oltre trent’anni si occupa di proprietà intellettuale. L’avv. Elisa Viganò si è laureata presso l’Università degli Studi dell’Insubria, sede di Como. Ha conseguito il diploma di specializzazione in professioni legali presso l’Università degli Studi di Milano. L’avv. Viganò si occupa di attività legale sia giudiziale che consulenziale.


Sede:


Il corso si svolge presso la sede ITER in via Sacchini 20, 20131 Milano (MM2 Loreto)


Info utili

Le iscrizioni, salvo esaurimento posti disponibili, chiudono 24 ore prima dell’inizio del corso. Una email di convocazione  e conferma  di avvenuta iscrizione viene inviata a tutti i partecipanti regolarmente registrati. I corsi sono soggetti a conferma da parte dell’organizzazione, che verrà inviata almeno 3 giorni prima della data di svolgimento. Dal momento  che i corsi sono a numero chiuso, non è possibile presentarsi per l’iscrizione la mattina stessa.

Sostituzione, disdetta e annullamento.

È prevista la possibilità di sostituzione del partecipante con altro dipendente della stessa azienda, società o ente. In caso di disdetta pervenuta per iscritto entro 15 giorni prima del corso non sarà effettuata alcuna trattenuta; dopo tale data non è previsto alcun rimborso, ma verrà inviata la documentazione. In caso di annullamento da parte dell’organizzazione la responsabilità sarà limitata al rimborso per i servizi non prestati con il limite della quota versata. Ai sensi dell’Art. 1341 CC approvo espressamente la clausola relativa alla disdetta.

Clausola rimborso.

Se al termine della mattinata del primo giorno (ore 12,30) non è soddisfatto, ha diritto di interrompere il corso, comunicandolo subito al relatore e richiedendo il rimborso della quota versata all’organizzazione, rimborso che sarà eseguito entro le tre settimane successive, con una trattenuta di 40 euro + iva per i costi amministrativi per ciascun iscritto. L’eventuale documentazione consegnata dovrà essere restituita. L’Organizzazione non rimborsa nessuna altra spesa.

Vuoi maggiori informazioni?

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo
















Disclaimer

Tutti i contenuti di questo sito sono protetti dalle vigenti norme nazionali ed internazionali in materia di tutela della Proprietà Intellettuale ed Industriale. Con la dizione "sito" ITER srl, P. I. 09306810962, intende fare riferimento ad ogni elemento tecnico, grafico ed informatico del sito, ivi compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i software che ne consentono l'operatività ed i relativi codici, i contenuti >> continua...

Dati societari

CODICE FISCALE/P.IVA: 09306810962
Cap. Soc.: € 10.000 i.v.
Start Up Innovativa - CCIAA: MI-2082738
PEC: iter@pec-legal.it
ITER è un brevetto per marchio d’impresa registrato nel 1989

Contatti

Via A. Sacchini, 20
20131 Milano (MI)
Phone: +39 02 099 9891
Fax: +39 02 3929 0580
Website: www.iter.it
Email: iter@iter.it

Registrati alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle iniziative ITER

Subscribe!