Innovare: Tecnologie, Esperienze, Ricerche.

Sicurezza e privacy nell’era dell’Internet delle cose (Iot) e dei droni

SCONTO DEL 10% se acquisti 3 o più corsi

Sicurezza e privacy nell’era dell’Internet delle cose (Iot) e dei droni

Docenti: Avv. Michela Maggi

Introduzione


L’IoT o “Internet delle cose” ci costringe  a ripensare ad oggetti di uso quotidiano, come oggetti interconnessi, creando ambienti che necessitano di controllo e protezione. Tutti oggetti “intelligenti” che comunicano tra loro e accedono alla rete, con pesanti implicazioni e potenziali minacce dal punto di vista della Sicurezza e della Privacy.

L’IoT rappresenta un’importante occasione di sviluppo per le aziende (e non solo) che devono però attenersi alle normative vigenti in termini di protezione dei dati personali e di sicurezza, per poter progettare e realizzare prodotti in compliance alle normative italiane ed europee.

Tra gli oggetti intelligenti trovano spazio i droni, le cui applicazioni nel mondo del lavoro sono molteplici: ad esempio l’ispezione di luoghi difficilmente raggiungibili, il monitoraggio a distanza, le riprese cinematografiche fino ad arrivare agli esperimenti per la consegna di piccoli pacchi (Amazon o le pizze a domicilio di Domino’s).

L’utilizzo di questi dispositivi può sembrare del tutto innocuo ma in realtà solleva seri problemi sia dal punto di vista della responsabilità che della tutela di diritti fondamentali quali la sicurezza e la privacy. Tali tematiche sono al momento solo marginalmente trattate dal legislatore.

Obiettivi


Il corso mira a fornire ai Partecipanti una panoramica del mondo dell’IoT con particolare riferimento alle problematiche in materia di compliance e privacy. Inoltre il corso  propone una panoramica per potersi responsabilmente approcciare all’ utilizzo dei droni.

Destinatari


E’ suggerito a tutte le imprese ed in particolare a chi abbia l’esigenza di utilizzare, ora od in futuro, la tecnologia legata all’Iot ed ai droni, sia come produttore che come utilizzatore.

In generale rivolto a tutti coloro che sono  interessati a scoprire qualcosa di più sull’ “Internet delle cose” e sulle regole e problematiche riguardanti l’utilizzo dei droni.

Programma


IoT

  • Cosa è l’IoT
  • Quali sono le stime dei prodotti in compliance esistenti sul mercato
  • Quali sono le criticità rilevate in relazione ai prodotti IoT
  • Come possono essere corrette tali criticità
  • Quali sono gli adempimenti da seguire

 

Droni

  • Cosa sono i droni
  • Quali sono le categorie in cui essi si suddividono
  • Qual è il quadro normativo attuale
  • Specifiche problematiche legate a normative vigenti

    Docenti

    Michela Maggi,

    Avvocato esperta di tecnologie dell’informazione e comunicazione e dottore di ricerca in Proprietà Intellettuale e diritto della concorrenza presso l’Università di Parma, è fondatrice dello Studio Legale Maggi, autrice e relatrice



Sede:


Il corso si svolge presso la sede ITER in via Sacchini 20, 20131 Milano (MM Loreto)


Info utili

Le iscrizioni, salvo esaurimento posti disponibili, chiudono 24 ore prima dell’inizio del corso. Una email di convocazione  e conferma  di avvenuta iscrizione viene inviata a tutti i partecipanti regolarmente registrati. I corsi sono soggetti a conferma da parte dell’organizzazione, che verrà inviata almeno 3 giorni prima della data di svolgimento. Dal momento  che i corsi sono a numero chiuso, non è possibile presentarsi per l’iscrizione la mattina stessa.

Sostituzione, disdetta e annullamento.

È prevista la possibilità di sostituzione del partecipante con altro dipendente della stessa azienda, società o ente. In caso di disdetta pervenuta per iscritto entro 15 giorni prima del corso non sarà effettuata alcuna trattenuta; dopo tale data non è previsto alcun rimborso, ma verrà inviata la documentazione. In caso di annullamento da parte dell’organizzazione la responsabilità sarà limitata al rimborso per i servizi non prestati con il limite della quota versata. Ai sensi dell’Art. 1341 CC approvo espressamente la clausola relativa alla disdetta.

Clausola rimborso.

Se al termine della mattinata del primo giorno (ore 12,30) non è soddisfatto, ha diritto di interrompere il corso, comunicandolo subito al relatore e richiedendo il rimborso della quota versata all’organizzazione, rimborso che sarà eseguito entro le tre settimane successive, con una trattenuta di 40 euro + iva per i costi amministrativi per ciascun iscritto. L’eventuale documentazione consegnata dovrà essere restituita. L’Organizzazione non rimborsa nessuna altra spesa.

Vuoi maggiori informazioni?

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo
















Disclaimer

Tutti i contenuti di questo sito sono protetti dalle vigenti norme nazionali ed internazionali in materia di tutela della Proprietà Intellettuale ed Industriale. Con la dizione "sito" ITER srl, P. I. 09306810962, intende fare riferimento ad ogni elemento tecnico, grafico ed informatico del sito, ivi compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i software che ne consentono l'operatività ed i relativi codici, i contenuti >> continua...

Dati societari

CODICE FISCALE/P.IVA: 09306810962
Cap. Soc.: € 10.000 i.v.
Start Up Innovativa - CCIAA: MI-2082738
PEC: iter@pec-legal.it
ITER è un brevetto per marchio d’impresa registrato nel 1989

Contatti

Via A. Sacchini, 20
20131 Milano (MI)
Phone: +39 02 099 98 91
Fax: +39 02 2953 2355
Website: www.iter.it
Email: iter@iter.it