Innovare: Tecnologie, Esperienze, Ricerche.

Bullismo e cyberbullismo

Bullismo e cyberbullismo

Profili giuridici e psicologici

Milano, 15 settembre 2017

Orario: 14.00 - 18.00

Docenti: Avv. Mauro Alovisio || Dott.ssa Claudia Sposini ||

Prezzo Early Booking: 65 € + iva entro la data 11 Settembre. Quota intera 80 € + iva.

Acquista ora.


Il corso è accreditato dal CNF e dà diritto a 3 crediti formativi presso l’Ordine degli Avvocati di Milano

Introduzione


Il cyberbullismo implica l’uso di tecnologie dell’informazione e della comunicazione, per sostenere comportamenti deliberati, ripetuti ed ostili da parte di un individuo o un gruppo, che è destinato a danneggiare gli altri (cit. Belsey).

A differenza del bullo, il cyberbullo utilizza le nuove tecnologie che diventano quindi il mezzo e non la causa dell’atto di prevaricazione. L’effetto moltiplicatore di internet, fa si che non sia necessario che l’atto venga reiterato. Le azioni di prevaricazione sono molteplici: battaglie verbali (flaming), molestie (harrassement), denigrazione, esclusione fino ad arrivare al cyberstalking, la manipolazione delle informazioni e la violazione dei profili social.

Obiettivi


Il corso è volto a definire una miniguida per l’analisi e l’approfondimento dei fenomeni di bullismo e cyerbullismo, dal punto di vista giuridico e psicologico.

Come riconoscerlo, come essere di supporto ai ragazzi, come segnalare i casi di bullismo?

A che punto siamo con le normative in Italia?

Destinatari


  • Docenti e Dirigenti Scolastici
  • Educatori e Formatori
  • Avvocati e Psicologi
  • Genitori e chi ha a che fare con i giovani che utilizzano le nuove tecnologie.

Programma


  • Internet : un mondo nuovo
  • Consapevolezza nell’utilizzo di Internet
  • Rischi e opportunità della rete
  • Identità e privacy: casi concreti, criticità e soluzioni: le linee guida del Garante privacy e alla luce del nuovo regolamento europeo
  • Definizione e forme di bullismo e cyberbullismo: evoluzione della normativa
  • La nuova legge in materia di cyberbullismo approvata dalla Camera dei Deputati il 17 maggio 2017
  • Come capire se si è di fronte a un caso di cyberbullismo
  • Quali responsabilità del bullo? dei genitori? insegnanti e dirigenti scolastici?
  • Come prevenire gli episodi di bullismo?
  • Sexting e cyberbullismo
  • La relazione asimmetrica tra cyberbullo e cybervittima
  • Il rischio di recidivismo nel cyberbullo e quali misure adottare
  • L’intervento psicologico con la vittima e con il cyberbullo
  • Collaborazione Scuola/Famiglia per la prevenzione
  • Famiglia, scuola e ragazzi: quali sono gli strumenti e le strategie alla luce delle  linee guida del Miur
  • Quali sono le misure organizzative adottate dalla scuola?
  • Visioni e commenti di brevi video
  • Il caso di Tiziana Cantone
  • Il diritto all’oblio: impatto e casi concreti

    Docenti

    Mauro Alovisio,

    Presidente Centro Studi di Informatica Giuridica di Ivrea Torino e Fellow del Centro di Ricerca Nexa del Politecnico di Torino, specializzato in diritto delle nuove tecnologie e privacy, formatore e autore di pubblicazioni su riviste specializzate


    Claudia Sposini,

    Psicologa Clinica



Sede:


Il corso si svolge presso la sede ITER in via Sacchini 20, 20131 Milano (MM Loreto)


Info utili

Le iscrizioni, salvo esaurimento posti disponibili, chiudono 24 ore prima dell’inizio del corso. Una email di convocazione  e conferma  di avvenuta iscrizione viene inviata a tutti i partecipanti regolarmente registrati. I corsi sono soggetti a conferma da parte dell’organizzazione, che verrà inviata almeno 3 giorni prima della data di svolgimento. Dal momento  che i corsi sono a numero chiuso, non è possibile presentarsi per l’iscrizione la mattina stessa.

Sostituzione, disdetta e annullamento.

È prevista la possibilità di sostituzione del partecipante con altro dipendente della stessa azienda, società o ente. In caso di disdetta pervenuta per iscritto entro 15 giorni prima del corso non sarà effettuata alcuna trattenuta; dopo tale data non è previsto alcun rimborso, ma verrà inviata la documentazione. In caso di annullamento da parte dell’organizzazione la responsabilità sarà limitata al rimborso per i servizi non prestati con il limite della quota versata. Ai sensi dell’Art. 1341 CC approvo espressamente la clausola relativa alla disdetta.

Clausola rimborso.

Se al termine della mattinata del primo giorno (ore 12,30) non è soddisfatto, ha diritto di interrompere il corso, comunicandolo subito al relatore e richiedendo il rimborso della quota versata all’organizzazione, rimborso che sarà eseguito entro le tre settimane successive, con una trattenuta di 40 euro + iva per i costi amministrativi per ciascun iscritto. L’eventuale documentazione consegnata dovrà essere restituita. L’Organizzazione non rimborsa nessuna altra spesa.

Vuoi maggiori informazioni?

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo
















Disclaimer

Tutti i contenuti di questo sito sono protetti dalle vigenti norme nazionali ed internazionali in materia di tutela della Proprietà Intellettuale ed Industriale. Con la dizione "sito" ITER srl, P. I. 09306810962, intende fare riferimento ad ogni elemento tecnico, grafico ed informatico del sito, ivi compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i software che ne consentono l'operatività ed i relativi codici, i contenuti >> continua...

Dati societari

CODICE FISCALE/P.IVA: 09306810962
Cap. Soc.: € 10.000 i.v.
Start Up Innovativa - CCIAA: MI-2082738
PEC: iter@pec-legal.it
ITER è un brevetto per marchio d’impresa registrato nel 1989

Contatti

Via A. Sacchini, 20
20131 Milano (MI)
Phone: +39 02 099 98 91
Fax: +39 02 2953 2355
Website: www.iter.it
Email: iter@iter.it

Registrati alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle iniziative ITER

Subscribe!